Un'occhiata globale. Perchè avere cura dell'acqua.

    Home , Eivavie , Ecologico , Biologico    0 Comments

L'acqua è il perno centrale dello sviluppo sostenibile mondiale, delle perdite o conquiste di nuovi possibili equilibri biologici, là dove entra in gioco la sopravvivenza umana stessa.
Ad una attenta osservazione, l’acqua emerge quale base di partenza per qualunque impulso socio-economico, poiché nella sua buona o cattiva qualità risiede la possibilità di ridurre il carico globale delle malattie, migliorando la salute, il benessere e la produttività delle popolazioni.
L'acqua è anche il cuore dell'adattamento ai cambiamenti climatici, tessuto connettivo cruciale dunque tra il sistema climatico, la società umana e l'ambiente.

Cambiamenti Climatici

L'acqua risorsa per la vita


L’acqua è una risorsa insostituibile, fondamentale per il benessere umano, tuttavia non inesauribile, ma rinnovabile se ben gestita.
Oggi più di 1,7 miliardi di persone vive nei pressi dei bacini fluviali, dove l’uso delle risorse idriche supera le capacità dei fiumi stessi, causando la loro essiccazione, fino all'esaurimento delle falde acquifere e al degrado di interi ecosistemi, una tendenza che vedrà i due terzi della popolazione mondiale con problemi idrici entro il 2025, se non si individuano scelte sostenibili, a cominciare dal consumo dell’acqua domestica.
L'acqua oggi rappresenta una seria sfida per lo sviluppo sostenibile in ogni parte del globo.
Con una gestione efficace, l'acqua può svolgere un ruolo chiave per rafforzare la resilienza dei sistemi sociali, economici e ambientali alla luce dei cambiamenti rapidi previsti nell’imminente futuro.
Alla luce di questo scenario, anche le scelte individuali, familiari, che riguardano il consumo quotidiano di acqua, hanno un peso importante.

Rubinetto di casa


Eivavie, nel promuovere il sistema ecologico di trattamento dell’acqua domestica con le candele di filtrazione Doulton®, propone una scelta che va nella direzione della cura della salute umana, e del consumo sostenibile dell’acqua, perché non imbottigliata ma attinta direttamente dal rubinetto domestico, evitando sprechi e garantendo un risparmio prezioso del consumo di plastica.

Share This Post :

Leave a Reply

* Name:
* E-mail: (Not Published)
   Website: (Site url withhttp://)
* Commento: