L’acqua è una risorsa insostituibile, fondamentale per il benessere umano, tuttavia non inesauribile, ma rinnovabile se ben gestita. Oggi più di 1,7 miliardi di persone vive nei pressi dei bacini fluviali, dove l’uso delle risorse idriche supera le capacità dei fiumi stessi, causando la loro essiccazione, fino all'esaurimento delle falde acquifere e al degrado di interi ecosistemi.