L’acqua è una risorsa insostituibile, fondamentale per il benessere umano, tuttavia non inesauribile, ma rinnovabile se ben gestita. Oggi più di 1,7 miliardi di persone vive nei pressi dei bacini fluviali, dove l’uso delle risorse idriche supera le capacità dei fiumi stessi, causando la loro essiccazione, fino all'esaurimento delle falde acquifere e al degrado di interi ecosistemi.
Nella società occidentale, consideriamo l’acqua un bene scontato, a cui poter sempre attingere, eppure i benefici della filtrazione dell'acqua stessa sono spesso trascurati o poco conosciuti. Basta aprire il rubinetto di cucina o del bagno , ed ecco che l’acqua scorre senza sforzo, soddisfacendo il nostro bisogno di bere, cucinare, pulire, lavarci. Ovunque ci troviamo nel mondo, l'acqua è la chiave per la salute e il benessere di tutti. Tut
Se osserviamo il movimento incessante dell’acqua lungo il suo percorso nell’alveo di un torrente di montagna, o nel ritmo del flusso marino, si formerà in noi l’immagine di qualcosa di vivente. Questa è la natura dell’acqua: essa è viva, ed è a sua volta mediatrice di ogni cosa vivente.